Assunzioni: il PDL dall’opposizione continua a seminare inganni

Comunicato Stampa del 17 dicembre 2013

Assunzioni: il PDL dall’opposizione continua a seminare inganni

“Prima l’ex Giunta Alemanno ha ingaggiato da Agenzie di Somministrazione Lavoro, tra il 2011 e il 2013, centinaia di lavoratori e lavoratrici interinali, senza alcuna selezione pubblica. Poi li ha formati a spese dell’Amministrazione capitolina attraverso un corso riservato sul SAP – Sistemi, Applicazioni e Prodotti nell’elaborazione dati”, nello specifico HR – Human Risource – che ha attribuito loro, nel successivo bando di concorso del maggio 2013, ben 6 punti. Un punteggio così elevato che gli ha permesso di arrivare primi nella graduatoria, scavalcando pure i precari storici di Roma Capitale a cui, al contrario, non è stato adeguatamente riconosciuto il lavoro pregresso.”

“Se le ricordano queste vicende gli esponenti del centro destra capitolino? Hanno già ingannato una volta le persone interessate ed ora vogliono fare il bis. Sono proprio i metodi del tutto inappropriati utilizzati dall’ex giunta Alemanno per introdurre il gruppo nell’Amministrazione ad impedire le assunzioni che oggi vengono reclamate.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII