Casa: l’Enpaia infierisce sugli inquilini residenti nel Municipio Roma VIII

Comunicato Stampa del 13/1/2014

Casa: l’Enpaia infierisce sugli inquilini residenti nel Municipio Roma VIII

“Solo nel Municipio Roma VIII domani sono previsti 10 sfratti per finita locazione nei confronti di altrettante famiglie inquiline degli edifici di proprietà della Fondazione ENPAIA, (l’ex Ente Nazionale di Previdenza per gli Addetti e per gli Impiegati in agricoltura) che, per coprire i buchi di bilancio  determinati dalla  scellerata gestione finanziaria dei suoi amministratori, vuole far cassa calpestando tutto e tutti, in barba addirittura alle disposizioni normative che impediscono di effettuare sfratti in questo periodo dell’anno.”

“Si fermino queste strategie antisociali, è ora che ogni Istituzione affronti il problema degli sfratti e si assuma la responsabilità  di  risolvere la crisi alloggiativa che attanaglia decine di migliaia di famiglie romane.”

“Si rinnova l’appello al Prefetto per l’istituzione di un tavolo cittadino tra le Istituzioni nazionali e locali, le Fondazioni e i rappresentanti dei proprietari, i sindacati, i movimenti e i rappresentanti degli inquilini, dove si possa raggiungere un’intesa che definisca percorso di uscita dalla crisi. Nel frattempo è urgente procedere ad una moratoria di tutti gli sfratti e in particolar modo di quelli degli ex Enti Previdenziali.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII