Sfratti: è piena emergenza sociale

Comunicato stampa del 6 marzo 2014

Sfratti: è piena emergenza sociale

“Solo nella giornata odierna nel territorio del Municipio Roma VIII sono in programma 17 sfratti per finita locazione, tutti richiesti dall’ENPAIA, Ente previdenziale ora Fondazione. 17 sfratti che si aggiungono a quelli relativi ad altre Proprietà immobiliari e a quelli per morosità in costante e preoccupante aumento in tutto il territorio cittadino. Le famiglie coinvolte hanno ricevuto la visita dell’ufficiale giudiziario perché non possono pagare gli aumenti degli affitti richiesti, cospicui, rispetto al canone di locazione attuale. In ognuna dell 4 vie interessate, Via di Grottaperfetta, Via Benedetto Croce, Via Primo Carnera e via Andrea Di Bonaiuto, si sono radunate decine di persone in mobilitazione, esprimendo solidarietà agli inquilini coinvolti direttamente.”

“Questa situazione di emergenza continuata non è più tollerabile ed è tempo che venga affrontata in maniera risolutiva. Occorre la proroga di tutti gli sfratti per finita locazione promossi dagli Enti privatizzati, che come stabilito da una sentenza del Consiglio di Stato mantengono una funzione pubblica. Occorre la proroga degli sfratti per morosità incolpevole e una politica incisiva per l’emergenza abitativa che affronti il problema a tutto campo.”

“Su questi argomenti, presso sala consiliare del municipio Roma VIII tutti gli inquilini dell’ENPAIA si riuniranno in assemblea per rivendicare il diritto all’abitare contro le esose pretese della Fondazione. All’incontro prenderanno parte anche i delegati all’emergenza abitativa della Regione e di Roma Capitale, rispettivamente Alberto Voci e Nicola Galloro” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII