PICCOLE E GRANDI COSE

PICCOLE E GRANDI COSE , governando Roma da sinistra ai tempi della crisi e puntando su Concretezza, Coraggio, Creatività, Collaborazione, Condivisione…

Abbiamo mantenuto i servizi e avviato il rilancio dell’Ospedale CTO, a partire dalla convenzione siglata con l’INAIL, grazie alla collaborazione con la Regione Lazio. Parola chiave: Concretezza

Abbiamo ricostruito in tempi record il Liceo Socrate devastato dalle fiamme, insieme a Ministero dell’Istruzione, Re Dogione Lazio, Provincia di Roma e Roma Capitale. Parola chiave: Collaborazione

Abbiamo ripreso la lotta all’abusivismo edilizio nell’Appia Antica, dalla vicenda della ‘villa degli abusi’ a quella delle serre trasformate in residenze chic. Parola chiave: Coraggio

Abbiamo riscontrato gravi irregolarità e tutelato l’interesse pubblico nel Programma urbanistico I60 Grottaperfetta e nel Piano di Riassetto di Piazza dei Navigatori. Parola chiave: Coraggio

Abbiamo cancellato il PUP Da Vinci e stiamo lavorando al recupero definitivo del Viale omonimo, grazie alla collaborazione con l’Assessorato comunale alla mobilità. Parola chiave: Condivisione

Abbiamo costituito e rafforzato il Polo municipale sull’emergenza, con l’Ares 118 e le Associazioni di Protezione Civile Brigata Garbatella, Millennium e Sommozzatori. Parola chiave: Concretezza

Abbiamo realizzato decine di riqualificazioni urbane attraverso opere di Street Art, gratuite per l’Amministrazione. Parola chiave: Creatività

Abbiamo promosso gli Orti scolastici e sostenuto la diffusione degli Orti Urbani nel territorio. Parola chiave: Creatività

Abbiamo incrementato le iniziative per l’estensione dei diritti civili. Parola chiave: Concretezza

Abbiamo affiancato e difeso centinaia di famiglie minacciate nel diritto essenziale alla casa e all’abitare. Parola chiave: Concretezza

Abbiamo promosso forme innovative di sostegno al lavoro precario ed alla creatività giovanile attraverso il Coworking. Parola chiave: Creatività

Abbiamo recuperato ad uso pubblico lo storico edificio degli ex Bagni pubblici ed abbiamo promosso le Giornate della mobilità culturale. Parola chiave: Creatività

Abbiamo promosso e realizzato iniziative culturali a costo zero. Parola chiave: Condivisione

Abbiamo sostenuto la nascita e il consolidamento di nuove realtà sportive di base. Parola chiave: Condivisione

Abbiamo sostenuto le operazioni di pulizia di parchi e giardini promosse da Associazioni e volontari. Parola chiave: Condivisione

PICCOLE E GRANDI COSE, per il centro sinistra al governo del Municipio e della città terreno di lavoro per il prossimo futuro più che conquiste acquisite. In mezzo c’è la quotidianità complicata, vissuta in costante emergenza di risorse, in una Capitale in cui ogni giorno si incontrano tante persone che hanno bisogno di essere aiutate con risposte concrete ed in cui non sono più rimandabili interventi per rendere sicure le scuole, sistemare le strade, curare le aree verdi, migliorare gli standard di pulizia, assicurare una mobilità decente, salvaguardare la corretta gestione del territorio, aumentare i presidi culturali, allargare la sfera dei diritti civili, riformare una macchina amministrativa ampiamente deficitaria.

PICCOLE E GRANDI COSE, realizzate dalla maggioranza municipale di centro sinistra in circa un anno di governo al tempo delle crisi, ispirate alle cinque parole chiave Concretezza, Creatività, Coraggio, Collaborazione e Condivisione.
Proprio in questo momento, dopo le difficili giornate dell’occupazione del la sede del Municipio – risolta con contraccolpi limitati soltanto grazie ad una gestione determinata, seppur improntata alla mediazione, dei momenti di emergenza -, in vista delle elezioni europee, ribadiamo con forza quanto siamo orgogliosi di queste

PICCOLE E GRANDI COSE, del lavoro fatto finora e quanto siamo determinati a continuarlo in futuro, per il bene dei nostri quartieri. Ai tanti opportunisti nuovi e vecchi, che in cerca di qualche voto si dilettano a speculare sulla difficoltà generale della città, a loro, avvoltoi di diversi colori, diciamo che non permetteremo a nessuno di maltrattare la nostra Roma e che ci ricorderemo di tutto andando alle urne e scegliendo la sinistra…forzaaaaaaa