Nidi: a luglio aprano i nidi pubblici in via prioritaria

Comunicato Stampa del 16 maggio 2014

Nidi: a luglio aprano i nidi pubblici in via prioritaria

“Con l’apertura estiva affidata in via prioritaria alle strutture private convenzionate viene meno anche quel po’ di continuità didattica che possono assicurare ai bambini le supplenti e il personale ausiliario dei Nidi pubblici.”

“Si tratta di una misura inopportuna, perché peggiora la qualità del servizio e non è giustificata dalle addotte esigenze di risparmio. Infatti, per ridurre i costi dell’Amministrazione è sufficiente erogare ai privati dei rimborsi legati alle effettive presenze e non all’intera struttura, come fatto in passato. Anzi, visto che il pubblico deve impegnarsi a recuperare risorse e non, come sembra, a fare di tutto per rimetterci, perché non si avanza la richiesta di rimborso delle somme indebitamente versate lo scorso anno? – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

.