AMA: raccolta differenziata indecente!

Comunicato stampa del 26 aprile 2015

AMA: raccolta differenziata indecente!
“Da tre giorni sul territorio del Municipio Roma VIII ed in particolare nei quartieri Garbatella e San Paolo la raccolta dei rifiuti viene effettuata in maniera insufficiente, con il risultato di trovare cassonetti stracolmi, carta e cartoni e cumuli di mondezza ovunque  lasciati in terra vicino ai raccoglitori strapieni e lezzi maleodoranti a contornare il tutto.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

“Malgrado le rassicurazioni del caso dell’azienda municipalizzata, che aveva garantito anche passaggi notturni per recuperare, la situazione è rimasta comunque estremamente critica.”

L’AMA ha imposto il sistema della raccolta stradale per l’80% del territorio, malgrado l’indicazione opposta del Municipio Roma VIII, da sempre convinto sostenitore del sistema portata a porta. La motivazione addotta era relativa alle difficoltà di espletare il P. a P. con i mezzi e gli uomini a disposizione. Verificato che non si è anche in grado di effettuare uno svuotamento efficiente dei contenitori stradali, che cosa dovremmo dire oggi?”

“Lo sforzo di cambiamento chiesto ai cittadini rischia seriamente di essere vanificato da queste inefficienze. L’AMA ce lo dicesse subito di essere incapace ad effettuare anche il solo sistema stradale. E siccome la raccolta differenziata deve andare avanti – conclude Catarci – prepari immediatamente il passaggio al porta a porta per l’intero territorio.”