Bilancio: Assestamento pessimo, monocolore Pd parte male

bilancioComunicato Stampa del 28 luglio 2015

Bilancio: Assestamento pessimo, monocolore Pd parte male

 

“A seguito della presentazione dell’assestamento di bilancio in Assemblea capitolina arrivano notizie allarmanti relative al Municipio Roma VIII. Non bastava escludere tutte le opere di manutenzione urbana per le quali era stata richiesta la riproposizione nel 2015, avendo approvato il bilancio 2014 alla fine di novembre. Nemmeno il famigerato milione di euro del Piano Investimenti è utilizzabile, visto che la copertura dovrebbe essere assicurata dalle entrate della Legge Bucalossi, che non ci sono…”

“Ma in realtà è l’intero provvedimento ad essere un disastro, sospeso tra incompetenza e noncuranza: è l’ennesimo atto di bassa ragioneria, che ignora per intero le esigenze di una città prostrata e che non vede le enormi problematiche da affrontare sul terreno dei servizi sociali e delle manutenzioni urbane. Doveva essere una salutare ed indispensabile boccata d’ossigeno, è l’ennesimo tributo alla tecnica sulla pelle dei Romani. Venga ritirato e rivisto dal neo Assessore Causi, perché così è inservibile.”

“L’assestamento viene infatti nel mezzo del cambio di Giunta con cui il Sindaco Marino ha inaugurato un monocolore Pd ed archiviato l’esperienza di centro sinistra in Campidoglio. Non è davvero una felice coincidenza, a meno che i nuovi arrivati, a cui vanno gli auguri di buon lavoro, non siano chiamati proprio a certificare l’impotenza della politica piuttosto che a leggere i bisogni di Roma per provare a dar loro risposta.”  – dichiarazione del Presidente del Municipio Roma VIII, Andrea Catarci