Bilancio: Municipi presi in giro, ora arriva la mancetta…

manciaComunicato Stampa del 31 luglio 2015

Bilancio: Municipi presi in giro, ora arriva la mancetta…

 

 

“Dovremmo esultare per il milione di euro in più, da suddividere per 15 Municipi, annunciato per il sociale dall’Assessora Danese? Non so gli altri Presidenti ma personalmente non ci riesco…” dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

“Siamo stati presi in giro con il milione di euro che doveva stare già nel bilancio 2015 a disposizione di ogni Ente municipale e che molti non vedranno neanche in assestamento. Siamo stati presi in giro quando, approvando un brutto bilancio a marzo, ci è stato garantito che con la manovra estiva avremmo coperto perlomeno i servizi sociali essenziali: il Municipio Roma VIII ha bisogno di 300.000 euro su tre voci e dopo riunioni, incontri e contrattazioni, forse, ne avrà 100.000.” – continua Catarci

“Siamo stati presi in giro quando, a più riprese, ci è stato assicurato che avremmo recuperato le somme del bilancio 2014 che si è stati impossibilitati ad usare, perché quell’atto non è stato certo licenziato il 30 novembre per colpa nostra: il Municipio VIII ha chiesto il recupero di 5 voci relative a manutenzioni dell’anno precedente e ha avuto zero come risposta.”

“Di fronte a questi comportamenti, tanto irresponsabili quanto centralistici, anche l’aver contribuito a ripristinare un po’ di legalità contabile lascia il tempo che trova. E in questo contesto la soddisfazione espressa dai miei colleghi per la mancetta finale non è la mia……” – conclude Catarci