Salario accessorio: riparta subito confronto per il bene della città

IMG-20140506-WA0001Comunicato del 09 dicembre 2015

Salario accessorio: riparta subito confronto per il bene della città

 

“Si fa appello al Commissario Tronca e alla Sub Commissaria Rolli affinché si superi il vulnus rappresentato dal contratto unilaterale dei dipendenti capitolini e si recuperino quelle quote di reddito legate al salario accessorio, sottratte a stipendi già medi bassi per adeguamenti contrattuali fermi al 2009.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

“In questi giorni la Sub Commissaria si è spesa sulle tematiche della Polizia Locale, aprendo un tavolo permanente per disciplinare l’impiego dei vigili urbani durante il periodo giubilare. Si proceda analogamente e spediti anche su tutte le altre famiglie professionali e sull’intero contratto decentrato, con un confronto serrato con le parti sociali.” – prosegue Catarci

“E’ inoltre urgente aprire la fase di potenziamento della struttura amministrativa, necessaria e non rinviabile, proprio per il surplus di impegni derivante dall’anno giubilare straordinario e per la diminuzione costante dei dipendenti a disposizione, attraverso l’assunzione del personale vincitore dei concorsi e la stabilizzazione delle migliaia di precarie della scuola dell’infanzia e dei nidi.” – continua Catarci

“Senza risorse umane sufficienti non si potranno garantire al meglio i servizi alla cittadinanza, già messi a dura prova in questi ultimi anni. Su questo come su tutte le altre priorità evidenziate, ci si aspetta un pieno coinvolgimento dei Municipi da parte della gestione commissariale.” – conclude Catarci