Scuola e Nidi: da Roma Capitale arriva un segnale, il Governo Renzi dia strumenti per stabilizzare precarie

precarie_8marzo2016Comunicato Stampa del 10 marzo 2016

Scuola e Nidi: da Roma Capitale arriva un segnale, il Governo Renzi dia strumenti per stabilizzare precarie
 
“La protesta delle educatrici e delle insegnanti precarie in scena in questi due ultimi giorni nella città ha smosso il Campidoglio che ha convocato per martedì 15 marzo un tavolo sindacale su nidi e scuole dell’infanzia.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII
“Il Governo, che con la Ministra alla Pubblica Amministrazione, Madia, sta incontrando una delegazione delle precarie, non si limiti al solito rito stanco dell’ascolto vuoto. Al contrario, si adoperi per fornire gli strumenti di salvaguardia delle migliaia di Educatrici ed Insegnanti precarie, necessari a Roma Capitale e a tutti gli altri Enti Locali. Superata l’asticella dei 36 mesi di servizio, nessuna può essere utilizzata con altri contratti a termine e, come raccomandato anche dalle Istituzione europee, ma si deve procedere speditamente sulla strada della stabilizzazione.” – prosegue Catarci
“È una vicenda che non riguarda soltanto le tantissime educatrici e insegnanti precarie, ma anche la qualità dei servizi pubblici e i destini delle famiglie con figli piccoli. Il 30 giugno 2016 è alle porte e non c’è altro tempo da perdere.” – conclude Catarci

 

maestre_10marzo2016