Decentramento: avviato in Campidoglio il progetto sul decoro urbano per la “Cura di dettaglio dei territori”

Roma 15 marzo 2022 – Definire una programmazione condivisa per la cura dei territori e per dare alla città spazi pubblici vivibili e a dimensione umana. Con questo obiettivo si è svolta oggi in Campidoglio la prima riunione tra la Vice Direzione Generale – Servizi al territorio e decoro, l’Assessorato e il Dipartimento al Decentramento e i rappresentanti tecnici e politici dei Municipi sul coordinamento delle attività relative al tema del decoro urbano.

Con il progetto “Cura di dettaglio dei territori” si è dato concretamente avvio a un’altra importante iniziativa in materia di decentramento. Dopo aver costituito due tavoli operativi e una cabina di regia, a composizione mista tra organismi centrali e territoriali, si procederà a individuare e realizzare in media 3 interventi a municipio entro l’anno 2022, tutti finalizzati a migliorare il tessuto urbano e a ristabilire situazioni di decoro. In tali interventi l’Amministrazione centrale affianca e rafforza iniziative autonome condotte dai Municipi, per completarle e arricchirle” dichiara in una nota Andrea Catarci, assessore al Decentramento, Partecipazione e Città in 15 minuti di Roma Capitale.

La sperimentazione intende mettere al centro programmazione congiunta e cura dei territori, per sostituire la dimensione emergenziale delle richieste di soccorso che finora hanno prevalso in tema di decoro urbano. Un ringraziamento particolare va al Vicedirettore della Direzione Generale “Servizi al territorio e decoro” Roberto Botta, anello di congiunzione prezioso tra le strutture centrali e territoriali” conclude.