Intervista a Repubblica. Catarci “L’obiettivo è 30 giorni entro il 2022. Ma i sindacati ci aiutino”

Ridurre i tempi di attesa per il rilascio della CIE, Carta d’Identità Elettronica, è un obiettivo che ci siamo posti fin da dicembre 2021, quando si attendevano in media 116 giorni per un appuntamento.

Grazie agli sforzi del personale e dei Municipi oggi siamo a una media di 80, che però sono ancora tanti, troppi. Per questo abbiamo affiancato ai canali ordinari le aperture straordinarie del sabato degli sportelli anagrafici dei Municipi e degli ex PIT, Punti Informativi Turistici, a cui da questa settimana si accede tramite prenotazione dal sito https://www.prenotazionicie.interno.gov.it/, possibile dalle ore 9.00 di domani, venerdì 8 aprile, fino a esaurimento posti. L’obiettivo è ridurre ulteriormente i tempi medi di attesa, portandoli a un mese entro l’anno.

Ne ho parlato con Marina de Ganthuz Cubbe nell’intervista di oggi su la Repubblica.

Buona lettura👇👇👇