Browse Category

Diritti del Malato

Santa Lucia: non si perseveri nella strategia della bugia

Comunicato del 1 dicembre 2011

“Nel leggere il verbale dell’ultimo incontro tra Regione Lazio e Fondazione Santa Lucia non c’è molto da stare tranquilli. In realtà non si tratta di un accordo, in quanto non vi sono due parti che concordano qualcosa, ma di un impegno unilaterale assunto dalla Presidente Polverini in rappresentanza dell’Ente Regionale. E siccome si è purtroppo stati abituati a veder traditi anche impegni più formali, si attendono con ansia i fatti!

“Sono stati garantiti 18 milioni di euro entro il 5 dicembre e 27 milioni entro  il 16 gennaio, fino a un totale di 45 milioni. Si auspica che di fronte al vicino rischio di licenziamenti del personale e dismissioni di servizi e professionalità, non si perseveri nella strategia della bugia.” – dichiara Andrea Catarci, presidente del Municipio XI.

Chiude il Santa Lucia!

Comunicato del 27 novembre 2011

La Direzione della Fondazione Santa Lucia, dopo i ripetuti allarmi lanciati nei mesi scorsi, ha comunicato che il prossimo 31 dicembre sarà costretta a sospendere il servizio di riabilitazione extraospedaliera, con oltre 350 pazienti di cui 200 bambini. La stessa Fondazione ha rinnovato la richiesta di avere entro l’anno quasi 8 milioni di euro per le prestazioni eseguite fino ad oggi e almeno 20 milioni ,sui 99 totali attesi, a rimborso del pregresso 2005-2010. Le cause che stanno portanbdo al collasso una struttura di eccellenza nazionale nel campo della riabilitazione sono note: c’è ormai un’insostenibile posizione di debito verso personale, Inps, banche e fornitori, accumulato a causa del credito di vaste dimensioni accumulato nei confronti della Regione Lazio.
La Presidente Polverini ha firmato accordi che non ha mantenuto ed ha dimostrato nei fatti una grave noncuranza nei confronti del Santa Lucia, mentre disponeva regali al Campus Biomedico dell’Opus Dei ed a altri privati. Le parole ormai stanno a zero, come le firme sotto documenti rivelatasi carta straccia: si sta portando alla chiusura il Santa Lucia, dopo aver inflitto una lunga agonia ed aver erogato pagamenti disponibili a malapena per gli stipendi dei dipendenti solo a seguito delle costanti mobilitazioni, solo su pressione, mai in stato di normalità. Alle ulteriori iniziative che pazienti, famiglie, personale, sindacati e Direzione programmeranno nei prossimi giorni si unirà il territorio, sgomento di fronte a tanta irresponsabilità e tanta arroganza esibita dalla Presaidente Polverini e dalla sua Giunta.
Andrea Catarci (Sel), Presidente del Municipio Roma XI

Municipio XI: Richiesta di impegno e risorse per la sanità territoriale

 

Comunicato Stampa del 22 novembre 2011

Incontro aperto alla cittadinanza con il Direttore Generale ASL RMC

Martedì 22 Novembre ore 16,00 sala Consiliare Municipio Roma XI

 

“Il Municipio Roma XI ha sempre seguito e segue con molta attenzione e preoccupazione le questioni di interesse sanitario, i tagli dei posti letto del CTO, la carenza cronica delle  strutture e dei servizi territoriali pubblici, la mancanza di nuovi posti letto all’interno delle Residenze Sanitaria Assistenziali, che hanno creato e creano un allarme sociale per il Municipio XI e per la cittadinanza.

Con il Distretto territoriale è in corso un’interlocuzione  operativa, attraverso la rilevazione dei bisogni e concorrendo alla riduzione delle disuguaglianze di salute con interventi mirati. In occasione dell’incontro pubblico con il Direttore Generale dell’ASL RM C chiederemo di avere risposte in merito agli interventi necessari per la realizzazione di ambulatori pubblici, in particolare per i quartieri di Grotta Perfetta, Montagnola e Roma 70; quali azioni verranno intraprese per stoppare e diminuire la crescente lista di attesa, in particolare per prestazioni fisioterapiche e, infine, sarà rimarcata la necessità di difendere i servizi di eccellenza come il CTO e il Santa Lucia.” dichiara il Presidente Municipio Roma XI, Andrea Catarci

“ I Servizi sanitari territoriali” – aggiunge il Delegato sanità Municipio Roma XI, Antonio Bertolini – “non hanno mai avuto quell’implemento di  risorse strutturali, economiche ed umane utili a sostenere la crescente domanda di sanità territoriale che avrebbe dovuto supportare la riduzione di posti letto pubblici e convenzionati.. Al contrario i servizi si stanno inaridendo e depauperando  per  pensionamenti, non rimpiazzati da nuove risorse umane.”

Parte la campagna di sensibilizzazione sull’AIDS nel Municipio XI

COMUNICATO STAMPA dell’8 novembre 2011

Sull’ A I D S si sta abbassando il livello di  conoscenza e  di  cautela utile alla prevenzione del rischio.

Il Municipio Roma XI, ben consapevole di questo, coopera con la ASL RMC investendo culturalmente sul territorio e nelle scuole superiori.

Questo anno per la prima volta è scesa in campo la ASL RMC con risorse economiche dedicate,  per ottemperare al ruolo di prevenzione della salute pubblica.

Alcool,  mix di sostanze varie e  superficialità culturale e conoscitiva  sono spesso elementi alla base di rapporti sessuali non sicuri tra i nostri giovani e non solo.

Eventi: sportivi, grazie alla Polisportiva Icaro; divulgativi e di informazione nelle farmacie collegate a Farmacia 360, negli studi medici, nei mercati rionali ed  in prossimità delle metropolitane  grazie all’opera  eccezionale degli operatori  della Unità Operativa II livello AIDS diretti dalla Dr.ssa Rossella Di Bacco costituiscono parte fondamentale del progetto

Il 10 novembre alle ore 11,00 davanti ai giardini della Basilica S. Paolo si terrà una manifestazione sportiva che vedrà impegnati  gli insegnanti ed allievi delle scuole superiori del Municipio Roma XI assieme al Presidente con quattro Consiglieri del Municipio ed a una squadra di operatori e dirigenti ASL RMC

Il 29 novembre  ore 16,30 presso l’Istituto Armellini  Largo Placido Riccardi  13 si terrà un Convegno aperto alla partecipazione di tutta la popolazione dal titolo “AMORE CONOSCENZA PREVENZIONE”dove ci si confronterà su questi temi  

 

  Presidente    Assessora alla Politiche Culturali               Cons.  Delegato Sanità   

Andrea Catarci         Carla Di Veroli                                            Antonio Bertolini