Browse Category

Parchi

Partiti i lavori nella tenuta di Tormarancia

Comunicato Stampa del 23 luglio 2013

Partiti i lavori nella tenuta di Tormarancia

“Hanno finalmente avuto inizio i lavori per la realizzazione del Parco all’interno della tenuta di Tormarancia parco, attesi ad oltre un decennio. In particolare sono partite le opere nella zona di via Grottaperfetta e tenuta Celibelli e nell’area adiacente viale Londra e il quartiere il Sogno-Rinnovamento. L’ultimazione di questi primi lotti è prevista per i primi mesi del 2014, nei programmi tra l’altro è previsto di avviare entro ottobre la parte di opere dell’area adiacente a via Ardeatina – via Sartorio – piazza Lante, dove il Municipio ritiene inopportuno realizzare un parcheggio (60/70 posti) su via Sartorio previsto all’interno del perimetro del parco. A seguire si procederà ad avviare la messa in sicurezza di tutto il territorio, compresi fossi e cave, e la riqualificazione di vie e dei casali presenti. Dopo la presentazione  alla cittadinanza in calendario per il prossimo 31 luglio, il Municipio VIII ex XI organizzerà tre momenti di incontro e partecipazione nel mese di settembre, in cui si intende raccogliere punti e suggerimenti da parte di Associazioni, Comitati e cittadini per sfruttare al massimo l’occasione di migliorare la vivibilità dell’intero quadrante con quello che sarà il più grande Parco di Roma.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII ex XI

Montagnola: ecco cosa fa la peggior sinistra d’Europa

Comunicato Stampa del 13 maggio 2013

Montagnola: ecco cosa fa la peggior sinistra d’Europa

“Eccola la peggior sinistra d’Europa. Un Sindaco tanto incapace quanto arrogante e offensivo non merita nessuna risposta, se non la bocciatura delle urne. Ma nell’assistere all’esibizione di giovani atleti di karate e pugilato, delle Polisportive locali nella piazza della Montagnola, non si è potuto fare a meno di pensare alle recenti parole di Alemanno e considerare l’iniziativa odierna la più significativa delle risposte. Eccola la peggior sinistra d’Europa, quella che ha tenuto testa alle devastazioni perpetrate dal centro destra capitolino e che dal Municipio Roma XI (ora VIII) suona la carica al centrosinistra per ripartire in tutta Roma.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e candidato di Roma Bene Comune per la Presidenza del Municipio Roma XI (ora VIII)

I link per vedere le foto dell’iniziativa:

https://twitter.com/AndreaCatarci/status/333962359188123649/photo/1

https://twitter.com/AndreaCatarci/status/333969535495462913/photo/1

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2013/05/karate_montagnola.jpg

Il tuo cane non può raccoglierla, tu sì!

Comunicato del 17 gennaio 2013

Il tuo cane non può raccoglierla, tu sì!

Il tuo cane non può raccoglierla, tu sì! E’ questo il nome dell’iniziativa promossa da Legambiente in collaborazione con il Municipio Roma XI.

Si dice che porti fortuna, ma quando si attraversa un marciapiede o ci s’incammina all’interno di un giardino pubblico e si pesta una delle innumerevoli ‘cacche’ presenti la rabbia monta per la manifesta inciviltà di chi non ha nessuna attenzione per gli altri e per i beni comuni.

Al Parco di via Rosa Raimondi Garibaldi, si è riusciti ad avviare un progetto che sta dando i primi frutti. Si sono installati 5 appositi cestini di colore giallo, dedicati solo alle deiezioni canine. Grazie anche al coinvolgimento diretto dei proprietari dei cani, che si sono impegnati nella gestione materiale dei cestini, la situazione va migliorando di giorno in giorno e Legambiente ne seguirà gli sviluppi per apportare eventuali correttivi e potenziare l’impatto dell’intervento. Già in quest’ottica posizionati altri cestini nelle piccole aree verdi limitrofe di viale Giustiniano Imperatore e via Tito. Rispetto della cosa pubblica, attenzione all’altro ed alla convivenza, educazione ed impegno civico, sono elementi di cui una città come Roma non può fare a meno e che vanno riaffermati con pratiche concrete basate sul coinvolgimento, la sensibilizzazione e la partecipazione di cittadini.”  – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

Parco dell’Appia Antica: patrimonio della città e non giardino privato!

Comunicato Stampa del 17 settembre 2012

Parco dell’Appia Antica: patrimonio della città e non giardino privato!

“Trentamila euro da Roma Capitale e almeno altrettanti dalla Camera di Commercio per una sfilata di gladiatori, sacerdoti e pony nella Villa di Massenzio, uno dei tanti gioielli dall’Appia Antica. Al di là del giudizio di merito sulla manifestazione organizzata dalla Società Basileia, come si fa a considerarla una priorità?” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“Da ormai 4 anni nel bilancio del Municipio Roma XI non viene stanziato nemmeno un euro per la lotta all’abusivismo edilizio, di vitale importanza per il presente ed il futuro del Parco dell’Appia Antica. Spesso non si riesce neanche a garantire la chiusura domenicale al traffico automobilistico del tratto all’altezza di San Sebastiano, per carenza di risorse umane ed economiche della Polizia Locale.”

“Lo scorso luglio il Municipio Roma XI ha organizzato, insieme alla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, la tre giorni ‘dal Tramonto all’Appia’, che ha visto tra le altre cose la riapertura della Chiesa di San Nicola, situata di fronte al Mausoleo di Cecilia Metella, chiusa dal Medioevo e restituita definitivamente alla collettività in quell’occasione. Purtroppo dal punto di vista economico non si è potuto contribuire, perché i fondi dedicati alla cultura sono praticamente azzerati. Eppure per le iniziative-spot, di dubbio valore e nullo impatto, i soldi si trovano.”

“Il Parco è un patrimonio della città e dell’umanità, si smetta di usarlo come giardino privato e di lasciarlo contemporaneamente in balia di abusi, maltrattamenti, inquinamento ambientale e disinteresse.” – conclude Catarci

Il Parco Pullino sta diventando di nuovo una discarica a cielo aperto

Comunicato Stampa del 24 luglio 2012

“Ancora una volta si levano dal quartiere Garbatella numerose proteste dei cittadini che si affiancano alle note ufficiali di protesta del Municipio XI per l’indecorosa situazione in cui versa il Parco Caduti del Mare, a via Giacinto Pullino. Dopo una bonifica avvenuto circa un mese fa, la situazione di degrado è tornata a manifestarsi in forma ancor più preoccupante di prima. I cancelli rimangono sempre aperti negli orari non previsti, i cestini porta rifiuti sono stracolmi, tanti giochi per i bambini sono danneggiati, il tutto per l’assenza di custodia e manutenzione da parte del Campidoglio.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“L’area verde è in consegna all’Assessore capitolino Ghera, nonostante il Municipio Roma XI abbia chiesto di assegnarla all’Assessorato all’Ambiente e al Servizio Giardini, deputati proprio alla manutenzione dei parchi urbani. Fatto sta che per Parco Pullino, come per Parco Serafini poco distante, per Parco Nobels davanti all’oratorio del quartiere e per gli spazi di Piazza Caduti della Montagnola, non ci sono risorse adeguate e non c’è alcuna cura. E pensare che si tratta di quattro luoghi importanti per la cittadinanza e la qualità della vita, che sono stati tutti oggetto di lavori di riqualificazione negli ultimi anni.”

“Se con due Assessorati coinvolti non si riesce ad evitare l’attuale disastro – conclude Catarci -, si mettano a disposizione del Municipio Roma XI un minimo di risorse economiche per procedere alla sperimentazione di un’autogestione dei cittadini supervisionata dall’Ente Territoriale.”