Browse Category

Parchi

Valco San Paolo: i Giardini del PUP nel degrado!

Comunicato del 10 gennaio 2012

“Altalene e giochi per bambini devastati, sporcizia e degrado ovunque, cestini colmi all’inverosimile e in pessime condizioni: questa è l’immagine degradata e incivile dei giardini sovrastanti il PUP di via Valco San Paolo, che il Municipio Roma XI denuncia da tempo. A contornare il tutto ci sono otto impianti pubblicitari di ampie dimensioni posizionati proprio al limite dell’area verde, di cui si sollecita l’immediata rimozione.” dichiara Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI

“L’area in questione, come le altre realizzate sopra i parcheggi privati sotterranei, deve essere curata dai proprietari dei Box e all’Assessorato comunale al Traffico e alla Mobilità spetta il compito di vigilare. Nonostante le tante segnalazioni di cittadini e del Municipio XI, è evidente che né l’uno né l’altro hanno mosso un dito per recuperare al danno procurato.”

“E’ l’ennesimo caso di trascuratezza e inerzia della Giunta Alemanno – conclude Catarci -, ogni giorno più assente e lontana dai problemi dei nostri quartieri.” 

Di seguito i links per vedere le foto relative al degrado dei giardini sovrastanti il PUP

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo2.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo3.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo4.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo6.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo9.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo11.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo12.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/degrado-giardini-Valco-San-Paolo16.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/giardini-Valco-San-Paolo2.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/giardini-Valco-San-Paolo3.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/giardini-Valco-San-Paolo6.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/giardini-Valco-San-Paolo7.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2012/01/giardini-Valco-San-Paolo10.jpg

Garbatella: Parco pericoloso per colpa dell’Assessore Ghera

Comunicato del 24 giugno 2011

“Alle continue rimostranze del Municipio Roma XI e dei cittadini, per la mancata chiusura per la pessima manutenzione del Parco Caduti del Mare di Via Pullino, a Garbatella, ora si aggiungono anche concreti pericoli per l’incolumità degli utenti. Una bambina è caduta dall’altalena riportando ferite tali da essere trasportata all’ospedale San Giovanni. Ciò e avvenuto per il distacco di un bullone e dei relativi componenti che reggono la struttura, come accertato dai vigili urbani.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI

“Dal Parco Caduti del Mare continua ad essere responsabile impropriamente l’Assessorato alle Periferie guidato da Fabrizio Ghera. Come per altre aree verdi, Parco Serafini, Giardino Nobels, Piazza Caduti della Montagnola, l’attuale indecente gestore rifuta di cedere il compito all’Assessorato capitolino all’Ambiente, istituzionalmente competente. L’Assessore Ghera per puro esercizio di potere, – conclude Catarci – resta avvinghiato ai nostri Parchi lasciando al territorio le conseguenze disastrose sia in termini di degrado e di insicurezza che di pericolosità vera e propria.”

Parco Caduti del Mare abbandonato dalla Giunta Alemanno

Comunicato del 2 maggio 2011

“Alle rimostranze del Municipio Roma XI per la mancanza di manutenzione del verde, si continuano ad aggiungere numerosissime proteste dei frequentatori del Parco Caduti del Mare di via Pullino, alla Garbatella.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI

“il Parco in questione è stato riqualificato e riaperto nel 2006, in collaborazione con l’Assessorato comunale alle Periferie che ne ha garantito anche la manutenzione e la guardiania. Nei tre anni di gestione del centro destra capitolino la cura dello spazio verde è progressivamente peggiorata, fino a divenire da parecchi mesi del tutto inesistente, nell’incapacità eclatante di svuotare cestini, di ripristinare parti danneggiate, persino di chiudere il cancello nelle ore notturne.”

“Per questi motivi il Municipio XI ha chiesto il passaggio del Parco Caduti del Mare, insieme a Parco Serafini, al Giardino Nobels e a quello di Piazza Caduti della Montagnola, dall’Assessorato alle Periferie a quello all’Ambiente, per avere almeno gli ordinari interventi di routine.”

“La Giunta Alemanno anche su questo non risponde e lascia andare in rovina dei beni pubblici. L’Assessore Ghera – conclude Catarci -, oltre ad appropriarsi indebitamente di risorse che da Regolamento comunale spetterebbero ai Municipi, come avviene per la manutenzione scolastica e stradale, resta avvinghiato per puro esercizio di potere anche ai nostri Parchi. Con i consueti e disastrosi risultati…”

Appia: disastro ecologico figlio del disinteresse della Giunta Alemanno

Comunicato del 11 febbraio 2011

“Quelle della Giunta Alemanno sul disastro ecologico nell’Appia Antica sono lacrime di coccodrillo. Infatti sono stati proprio il centro destra ed il Sindaco a scegliere di abbassare oltre ogni limite il controllo del territorio, a smantellare uffici, a mortificare professionalità, a negare risorse ai Municipi competenti ed a lanciare messaggi rassicuranti alla speculazione edilizia che divora la Regina Viarium.

Dapprima insieme alla Regione Lazio, dopo l’elezione della Polverini in completa solitudine, il Municipio XI lanciava e sviluppava una vasta campagna contro l’abusivismo edilizio, intervenendo direttamente nelle proprietà di Gaucci, Cavicchi, Scalpellini, Poli… e spingendo altri proprietari a scegliere l’autodemolizione per non incappare nella task force dell’XI. Come sostegno la Giunta Alemanno stanziava  0 (zero) euro nel bilancio municipale alla voce relativa e l’Ufficio Speciale Condono Edilizio (USCE), in linea, rifiutava di rigettare domande di condono, palesemente strumentali ed irricevibili, che hanno impedito di intervenire per rimuovere altri scempi nell’Appia Antica.

I 12.000 lt di gasolio criminalmente versati nell’Almone sono figli della disattenzione e del disinteresse per i Beni comuni e per l’Appia Antica in particolare:pratiche in cui il PDL capitolino si è rivelato maestro.”

Il Presidente del Municipio Roma XI

Andrea Catarci

Aree Verdi abbandonate dalla Giunta Alemanno

Comunicato del 18 gennaio 2011

“Dopo aver annunciato che diversi parchi e giardini sarebbero stati curati dall’AMA anziché dal Servizio Giardini capitolino o dalla Roma Multiservizi, oggi molte aree verdi sono abbandonate a se stesse.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“Dalla Giunta Alemanno, a tutt’oggi, nonostante le richieste ufficiali da parte del Municipio XI, non è stato fornito alcun elenco o indicazioni di sorta. Non è dato sapere come e perché il giardino nel Quartiere San Paolo intitolato ad Alberto Oliva, tra Via Gaspare Gozzi e Via Gabriello Chiabrera, sia sommerso dai rifiuti e si trovi da lungo tempo senza pulizia e manutenzione. Non si trovano certo in condizioni migliori i giardini di L.go Enea Bortolotti e Via Leopoldo Nobili, nonché altre aree sempre più in degrado.”

“La prima richiesta già avanzata al neo Assessore all’Ambiente, Visconti, è quella di fornire le basilari informazioni agli Enti Municipali sui soggetti responsabili della manutenzione del verde. A meno che non si voglia continuare nella strategia della confusione che ha preso il sopravvento negli ultimi mesi – conclude Catarci -, con il risultato di peggiorare la già insufficiente cura del verde urbano e di amplificare i fenomeni di degrado.”